Rinite 

Risultati 1 - 5 sur 5
Mostrando 1 - 5 of 5 elementi

Soin-et-nature.com, la tua farmacia biologica certificata ARS per acquistare online il tuo medicinale contro la rinite , ti propone di ordinare tutte le referenze a basso prezzo e in completa sicurezza. Valuta la tua esperienza di acquisto nel tuo negozio bio online con le recensioni verificate del nostro partner.

Nessun farmaco verrà consegnato al di fuori della Francia. Disponibile solo presso la farmacia di Perpignan (Francia).

Come trattare la rinite allergica con i farmaci in farmacia?

RhinAdvil Cold è un medicinale che contiene un farmaco antinfiammatorio non steroideo con proprietà analgesiche, ibuprofene e un vasocostrittore, la pseudoeferina cloridrato. RhinAdvil Cold è indicato per il raffreddore negli adolescenti (15-17 anni) e negli adulti, per il trattamento sintomatico delle sensazioni di naso chiuso accompagnate da mal di testa e / o febbre.

Rinite allergica e raffreddore da fieno

La febbre da fieno (o rinite allergica) provoca sintomi quasi identici a quelli del comune raffreddore di origine virale. È molto disabilitante in determinati periodi dell'anno, o anche tutto l'anno se si tratta di una cosiddetta rinite allergica perenne. Alcuni farmaci per alleviare il raffreddore da fieno sono disponibili senza prescrizione medica.

Molto spesso, la febbre da fieno, o rinite allergica, è un'allergia stagionale legata alla produzione di polline: da febbraio ad aprile per i pollini degli alberi, da maggio a luglio per quelli delle graminacee e da agosto a ottobre per le piante erbacee. Tuttavia, altre sostanze possono causare rinite allergica, come gli acari della polvere e i loro rifiuti, i peli di animali o alcune sostanze chimiche. L'allergia può quindi manifestarsi tutto l'anno, si dice che sia perenne.

Diverse forme di allergia alla rinite

    Le allergie possono manifestarsi in vari modi. Possono colpire tutti gli organi:
  • forma nasale: rinite allergica o "raffreddore da fieno";
  • forma respiratoria: attacco d'asma;
  • forma oculare: congiuntivite allergica;
  • forma cutanea: esantema, orticaria, dermatite atopica;
  • angioedema con conseguente gonfiore di alcune zone del corpo, in particolare del viso (labbra, palpebre);
  • shock anafilattico (malessere generale) che richiede un trattamento di emergenza.

(Fonte: https://www.vidal.fr/maladies/nez-gorge-oreilles/rhinite-allergique-rhume-foins.html )

Quale medicina scegliere per la rinite?

Esistono diversi tipi di farmaci che aiutano ad alleviare i sintomi della rinite allergica . La scelta del trattamento dipende in particolare dall'intensità dei sintomi. Alcuni medicinali devono essere assunti per bocca, altri per via nasale o sotto forma di collirio.

Il trattamento della rinite allergica inizia con la rimozione delle sostanze allergeniche, quando possibile. Spesso viene prescritto un farmaco antistaminico, da assumere per via orale o nasale. Vengono prescritti anche i corticosteroidi in sospensione nasale ma espongono ad effetti più indesiderati: sanguinamento dal naso, irritazione, indebolimento della mucosa nasale in caso di trattamento prolungato. La durata del loro utilizzo dovrebbe essere limitata.

  • Antistaminici orali

Gli antistaminici H1 bloccano la produzione di istamina, una sostanza che svolge un ruolo importante nell'innescare reazioni allergiche. Gli antistaminici sotto forma di compresse, capsule, colliri o soluzioni orali sono attivi nel ridurre il naso che cola, il prurito al naso e gli starnuti, nonché il prurito alla gola e agli occhi.

  • Antistaminici poco sedativi

I più recenti antistaminici di tipo H1 (i cosiddetti antistaminici di seconda generazione) sono generalmente poco sedativi alle dosi raccomandate. Alcune presentazioni contenenti cetirizina o loratadina sono disponibili senza prescrizione medica. Il loro utilizzo nell'automedicazione è comunque riservato ad adulti e bambini sopra i dodici anni. Non dovrebbero essere usati per più di sette giorni senza consiglio medico.

  • Antistaminici sedativi

I più antichi antistaminici di tipo H1 (i cosiddetti antistaminici di prima generazione) hanno un effetto sedativo che può indurre sonnolenza a volte intensa in alcune persone. Questo deve essere tenuto in considerazione, soprattutto quando si guida un'auto o si utilizzano macchine pericolose. Possono anche avere effetti collaterali di atropina (secchezza delle fauci, costipazione, disturbi dell'accomodazione, blocco delle urine). Pertanto, questi farmaci sono controindicati nei pazienti con glaucoma ad angolo chiuso o con ingrossamento della prostata.Alcuni di questi antistaminici (PHENERGAN, PRIMALAN) appartengono alla famiglia chimica delle fenotiazine: espongono a un raro, ma grave rischio di agranulocitosi (diminuzione del globuli bianchi nel sangue).

  • Antistaminici nasali

Le soluzioni nasali antiallergiche a base di antistaminici possono anche essere utili nel trattamento della rinite allergica, ma non funzionano per i disturbi agli occhi.

  • Corticosteroidi nasali

I corticosteroidi nelle sospensioni nasali sono particolarmente efficaci nei casi di rinite allergica, grazie alla loro attività antinfiammatoria sulle mucose del naso, ma espongono ad effetti più indesiderati rispetto ad altri trattamenti nasali: epistassi, irritazione, indebolimento della mucosa nasale in l'evento di trattamento prolungato. La durata del loro utilizzo dovrebbe essere limitata.

Questi farmaci possono essere venduti solo su prescrizione , ad eccezione di HUMEX RHUME DES FOINS, a cui è possibile accedere direttamente in alcune farmacie. È riservato al trattamento della rinite allergica negli adulti e deve essere utilizzato solo in caso di recidiva di sintomi già diagnosticati da un medico.

Una soluzione nasale che combina un antistaminico e un corticosteroide può essere offerta alle persone che non stanno ottenendo abbastanza sollievo da un antistaminico o da un corticosteroide da solo.

  • Collirio per alleviare i sintomi oculari della rinite allergica

Gli antistaminici H1 nei colliri sono indicati anche per il trattamento della congiuntivite allergica quando associata a rinite. Sono preferibili le presentazioni monodose.

(Fonte: https://www.vidal.fr/maladies/nez-gorge-oreilles/rhinite-allergique-rhume-foins/traitements.html )

Consiglio del tuo farmacista

L'atteggiamento da avere di fronte a sintomi simili al raffreddore da fieno varia a seconda che la malattia sia stata diagnosticata in passato o meno. Se sospetti la febbre da fieno senza averlo saputo prima, è necessario un consulto medico. In caso contrario, le persone che sperimentano regolarmente questo tipo di problema possono utilizzare farmaci antistaminici disponibili senza prescrizione medica , secondo il consiglio del proprio medico.

AZIONI DA PRENDERE IN CASO DI RINITE ALLERGICA
alt SE LA LINGUA SI GONFIA.
alt In caso di disturbi respiratori associati.
alt Se un raffreddore dura più di dieci giorni e suggerisce una rinite allergica (starnuti e lacrimazione che durano diversi giorni, per esempio).
alt Se i sintomi compaiono continuamente durante tutto l'anno.
alt Se le secrezioni nasali mostrano ripetutamente sangue.
alt Se compaiono brufoli o macchie rosse con prurito.
alt Se la persona colpita ha l'asma.
alt Se la rinite allergica è già stata diagnosticata ed è già stata prescritta.
LEGGENDA
alt Consulta un medico durante il giorno.
alt Vedere un medico nei prossimi giorni.
alt È possibile auto-medicare.

Partenza veloce!

Acquisto veloce

Risparmiare tempo utilizzando il modulo d'ordine rapido. Con pochi click, si può facilmente ordinare i tuoi riferimenti preferiti.

Formulaire de commande rapide

Vantaggi Soin et Nature La nostra qualità e la sicurezza garantita
farmacisti
esperti
dati
criptato
pagamento
sicuro
pacco
seguire
A vostra
ascolto