SCIROPOLARE EFG 125ml PhytoFrance

SCIROPOLARE EFG 125ml PhytoFrance ingrandisci

Laboratoire Phytofrance Laboratoire Phytofrance

EFG PhytoFrance SCROFULAR 125ml ricondizionato
Integratore alimentare a base di estratto fluido SCROFULAIRE (Standardizzato e stabilizzato)

Contribuisce al corretto funzionamento congiunto

maggiori dettagli

Questo prodotto non è più disponibile

Costo Stimato di Consegna
Gratuita da 129€*

12,72 €

Aggiungi alla lista dei desideri

guadagnare 12 punti la fedeltà in acquisto di questo prodotto


EFG PhytoFrance SCROFULAR 125ml ricondizionato

Integratore alimentare a base di estratto fluido Scrofulaire (standardizzato e stabilizzato) senza alcool
Gli standard di Phyto sono estratti fluidi, prodotti da piante selezionate di cui viene tracciata l'origine.
Sono ottenuti secondo un processo brevettato che rispetta l'integrità della pianta. Questi estratti sono standardizzati e garantiscono un contenuto costante e stabile di principi attivi.

Proprietà di EFG PhytoFrance Scrofulaire

- Psoriasi
- Osteoartrosi cronica
- Disturbi osteoarticolari
Suggerimenti per l'utilizzo di PhytoFrance EFG Scrofulaire EPS

5 ml di SCREEN FENOMENI EPS, da 1 a 2 volte / giorno (dosaggio della pipetta fornito nel caso)

Durata dell'integrazione: da 9 a 18 giorni. Per rinnovare secondo i bisogni.
Da prendere fuori dai pasti, da diluire in un grande bicchiere d'acqua o in un succo di frutta.
Precauzioni per lo Scrofulaire PiéJe EFG EPS

Controindicazioni: donna incinta, bambino sotto i 12 anni, ulcera peptica, grave insufficienza cardiaca

Questo integratore alimentare non può sostituire una dieta variata ed equilibrata e uno stile di vita sano.
Il consumo eccessivo può avere effetti lassativi.
Consumare preferibilmente prima della fine e il numero di lotto menzionato sulla faccia inferiore della fondina.
Non superare la dose giornaliera indicata. Conservare a temperatura ambiente. Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Composizione dello Scrofulaire PiéJe EFG EPS

Estratto di Scrofulairea - Scrofularia nodosa. (Parti aeree), stabilizzato in glicerina di origine vegetale.

EFG PhytoFrance o Standard Fresh Fresh Extract sono ottenuti con il processo di estrazione " EFG " che rispetta l'integrità e la completezza dei principi attivi presenti nella pianta.

Ti suggeriamo di preparare le tue miscele EFG PhytoFrance , secondo le formule consigliate dal tuo Naturopata .

I nostri medici di farmacia raccomandano anche questi prodotti

I nostri articoli correlati

Qual è la differenza tra EPS (PhytoPrevent) e SIPF (Synergia)?

24/09/2021 Integratori alimentari

Per spiegare velocemente la differenza tra questi due tipi di estratti di piante officinali fresche , vedremo prima il metodo SIPF, per poi evidenziare le 2 fasi finali e originali del processo EPS: lisciviazione dove l’alcol viene aggiunto alla miscela di impianto criomacinato, aumentando gradualmente il grado alcolico e l’ aggiunta di glicerina , dopo evaporazione dell’alcol e dosaggio del tracciante, l’ultima operazione consiste nell’aggiungere glicerina di origine vegetale per garantire la standardizzazione del prodotto. Il processo SIPF Il processo SIPF è un processo produttivo che ha la particolarità di conservare tutti i costituenti così come erano...

Vedi l'articolo

Caralluma, the prince of satiety

21/09/2021 Piante medicinali ed erboristeria

Caralluma flowers give off such a putrid smell that the Arab nomads nicknamed it qahr al-luhum (carnal sore, abscess). Over time and trade, the plant arrived in the West where its name was Latinized in Caralluma . It is a so-called “succulent” plant: it is capable of storing water in its stems and leaves . In fact, it was traditionally used by the Indians to quench thirst , but also to reduce or suppress appetite , and to increase resistance during hunting periods. A little history Used in Ayurvedic medicine , caralluma is still considered a food in India, where it grows wild in several regions and where rural populations have always consumed it. The plant is generally prepared and used...

Vedi l'articolo

Figwort, pianta nell’arsenale anti-scrofolo

22/03/2022 Piante medicinali ed erboristeria

Perfettamente ignorato nell’Antichità e nel Medioevo, la scrofolaria fece i suoi timidi esordi nel XVI secolo, individuata da Jérôme Bock e Léonard Fuchs come rimedio per emorroidi, vulneraria e più specificamente per le malattie della pelle. Può passare per aneddotico, ma dietro lo strano nome di queste piante si nasconde una parte della storia medica d’Europa , che va avanti da molto più tempo della data in cui si è deciso di farne ricorso come materiale terapeutico. Un po’ di storia Iniziamo dunque la nostra discussione con le basi etimologiche poste da Paul-Victor Fournier nel suo Dizionario: “Il loro nome è formato dal latino scrofulae = scrofula. » Ma, prima di...

Vedi l'articolo

Partenza veloce!

Acquisto veloce

Risparmiare tempo utilizzando il modulo d'ordine rapido. Con pochi click, si può facilmente ordinare i tuoi riferimenti preferiti.

Formulaire de commande rapide

Vantaggi Soin et Nature La nostra qualità e la sicurezza garantita
farmacisti
esperti
dati
criptato
pagamento
sicuro
pacco
seguire
A vostra
ascolto