0
Bastoncini di cannella Iphym Herboristerie Cinnamomum burmannii
Bastoncini di cannella Iphym Herboristerie Cinnamomum burmannii
Bastoncini di cannella Iphym Herboristerie Cinnamomum burmannii Bastoncini di cannella Iphym Herboristerie Cinnamomum burmannii

Bastoncini di cannella Iphym Herboristerie Cinnamomum burmannii

Marchio : Iphym Pharma Iphym Pharma
10,13 € IVA esclusa 10,69 € IVA INCLUSA
Generalmente spedito in 5-7 giorni lavorativi
Riferimento : 1000000000252
Guadagna 10 punti fedeltà acquistando questo prodotto
Per aggiungere questo prodotto a un elenco è necessario aver effettuato il login. Accesso clienti

La pipa di cannella IPHYM herboristerie Cinnamomum burmannii è una spezia naturale dai molteplici benefici, ideale per la salute e il benessere quotidiano.

A cosa serve la punta di cannella?

Benvenuti nella nostra erboristeria online, dove offriamo una vasta gamma di prodotti naturali e biologici, tra cui le pipe di cannella. Le pipe di cannella, note anche come bastoncini di cannella, sono prodotti erboristici incredibilmente versatili che offrono molti benefici per la salute. In questo articolo esploreremo le proprietà delle pipe alla cannella e come possono migliorare il vostro benessere.

In primo luogo, la cannella è ricca di antiossidanti, il che significa che può aiutare a proteggere le cellule del corpo dai danni dei radicali liberi. Gli antiossidanti sono noti anche per la loro capacità di ridurre le infiammazioni, il che può contribuire ad alleviare i dolori articolari e le malattie infiammatorie come l'artrite.

I tubi di cannella contengono anche composti antinfiammatori naturali che possono contribuire a ridurre il gonfiore e il dolore causati da lesioni e condizioni infiammatorie. Inoltre, la cannella è nota anche per le sue proprietà antimicrobiche e antibatteriche, che la rendono una scelta ideale per chi vuole rafforzare il proprio sistema immunitario.

La cannella è anche un'ottima scelta per chi vuole migliorare la salute dell'apparato digerente. I tubi di cannella possono contribuire a stimolare la produzione di bile, migliorando la digestione dei grassi e riducendo gonfiore e gas. Inoltre, è noto che la cannella aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue, il che può essere utile per le persone affette da diabete.

Infine, la cannella è nota anche per le sue proprietà benefiche per il cuore. I tubi di cannella possono contribuire a ridurre i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue, riducendo così il rischio di malattie cardiache.

Nella nostra erboristeria online offriamo pipe alla cannella della migliore qualità, provenienti da fonti sostenibili e biologiche. Offriamo anche una varietà di forme di cannella, tra cui polvere ed estratto, per soddisfare le esigenze individuali di ogni cliente.

In conclusione, le pipe alla cannella sono una scelta naturale e salutare per chi cerca di migliorare il proprio benessere. Grazie alle proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche, digestive e cardiache, le pipe alla cannella possono offrire una moltitudine di benefici per la salute. Ordinate oggi stesso le vostre pipe alla cannella presso la nostra erboristeria online e iniziate a godere dei loro benefici per la salute.

Nome latino: Cinnamomum burmannii

Famiglia: Lauraceae

Nomi comuni: Cannella, albero della cannella

Parte(i) utilizzata(e): Corteccia essiccata (pipa di cannella)

Origine: Sri Lanka

È la specie principale dell'albero della cannella. La cannella viene prodotta dalla sua corteccia interna.

Quali sono le proprietà della cannella?

La corteccia di cannella ha proprietà digestive, stimolanti e aperitive. È astringente e tonica. È anche uno stimolante adrenocorticale. Questa pianta è simpaticotonica, tonica e stimolante generale, sessuale e afrodisiaca. Previene le ulcere gastriche ed è anti-Helicobacter pylori. Ha proprietà emmenagoghe (rafforza le contrazioni uterine). È anche una pianta euforizzante, antidepressiva e antidiabetica. Ha un effetto favorevole sull'emoglobina glicata e l'estratto idroalcolico riduce l'iperglicemia postprandiale e il rischio di sviluppare disturbi metabolici. Riduce la glicazione delle proteine. È un neuroprotettore, con potenziali applicazioni nel morbo di Parkinson. È anche un antipertensivo.

Offriamo anche CHITOSAN 1000 sensore di grassi e zuccheri 90 compresse Dergam al miglior prezzo nella nostra farmacia online.

Quando si usa la cannella?

La cannella viene utilizzata per le seguenti indicazioni:

- Disturbi digestivi

- Stanchezza, astenia

- Diabete, sindrome metabolica

- Influenza e malattie infettive

- Ritardo delle mestruazioni

- Impotenza funzionale maschile

- Interruzioni nervose

- Gastrite e ulcera da Helicobacter pylori

- Diabete

Nota

Fibre nella cannella?
Le spezie non sono i primi alimenti a cui si pensa quando si parla di fibre alimentari... Eppure, sorprendentemente, le fibre costituiscono più della metà del peso della cannella macinata: una porzione di 2 g di cannella (1 cucchiaino) contiene 1,3 g di fibre. Va notato che si raccomanda di consumare 25 g di fibre al giorno per le donne di età compresa tra i 19 e i 50 anni e 38 g al giorno per gli uomini della stessa fascia di età.

Precauzioni d'uso

- Rischio di irritazione della bocca, stomatite da contatto, piccole afte, lesioni o infiammazioni delle gengive.

Descrizione botanica

Piccolo albero sempreverde (alto da 6 a 12 m), spesso ridotto a cespuglio dalla potatura, profumato di chiodi di garofano, foglie ovali e opposte con una vena centrale e due vene secondarie che non si incontrano all'estremità, corteccia spessa e ruvida.
Originaria dell'India, coltivata in Sri Lanka, introdotta nelle isole dell'Oceano Indiano e nel Sud-Est asiatico, nelle foreste tropicali.

Farmacologia della cannella

Principi attivi : Amido, diterpeni policiclici, oligomeri procianidolici, idrossicalcone.

I nostri dottori in farmacia possono consigliarvi

Cannella di Ceylon Olio essenziale biologico Pranarom 5 ml Cannella di Ceylon Olio essenziale biologico Pranarom 5 ml
12,70 €
In magazzino
Phytosun Aroms Olio essenziale di cannella di Ceylon Biologico Phytosun Aroms Olio essenziale di cannella di Ceylon Biologico
9,69 €
In magazzino
Olio essenziale di cannella di Ceylon (corteccia) LCA Organic Olio essenziale di cannella di Ceylon (corteccia) LCA Organic
10,79 €
In magazzino
Solgar Chrome Picolinate 200 μg 90 capsule vegetali Solgar Chrome Picolinate 200 μg 90 capsule vegetali
30,90 €
In magazzino
RICERCHE CORRELATE CON PIANTE MEDICINALI

I consigli dei nostri naturopati

La liquirizia, la radice morbida e dolce della nostra infanzia La liquirizia, la radice morbida e dolce della nostra infanzia

Le proprietà terapeutiche della liquirizia sono note fin dall'antichità, quando veniva utilizzata dai Romani e dai Greci per trattare l'asma e le ulcere. Gli scienziati dell'epoca la chiamarono glycyrrhiza, da glycys, per zucchero, e rhidza, per radice , che significa radice dolce. Un po' di storia La medicina cinese la considera una delle 10 erbe più importanti, per la sua…

Leggi l'articolo sul blog
Posso usare gli oli essenziali in cucina? Posso usare gli oli essenziali in cucina?

È possibile migliorare la propria salute gustando cibi gustosi? Quando parlo di migliorare la salute, non parlo solo di perdere peso, ma piuttosto di prendersi cura del proprio corpo, di mantenerlo libero da malattie e persino di curarlo, se necessario. Tutto questo è possibile aggiungendo oli essenziali alla vostra cucina. Oli essenziali Gli oli essenziali sono composti oleosi naturali estratti…

Leggi l'articolo sul blog
Smettete di esagerare ad Halloween: strategie naturali per bilanciare l'assunzione di zucchero Smettete di esagerare ad Halloween: strategie naturali per bilanciare l'assunzione di zucchero

Halloween, festeggiato con entusiasmo in tutto il mondo, è sinonimo di divertimento e indulgenza, soprattutto per i golosi. Tuttavia, dietro la maschera di questa gioiosa festa si nasconde una realtà meno festosa: i rischi associati al consumo eccessivo di zucchero. Numerosi studi hanno evidenziato gli effetti nocivi del consumo eccessivo di zucchero, che vanno dai problemi dentali alle malattie croniche…

Leggi l'articolo sul blog
Consiglio Sanitario