MILDAC 600 MG COMPRESSE 15 eventi depressivi

MILDAC 600 MG COMPRESSE 15 eventi depressivi ingrandisci

3400938724332

Mediflor Mildac 600mg 15 compresse Eventi depressione è un farmaco a base di erbe a base di Wort indicato nel trattamento acuto dei sintomi depressivi in lieve e transitoria. Tablets 600mg Mildac Mediflor sono riservati per gli adulti.

maggiori dettagli

In navi stock in 1-2 giorni lavorativi

Costo Stimato di Consegna - Gratuita da 99€*
  • Médicament conseil

12,90 € TTC

Questo prodotto è un medicamento.

È necessario verificare la "Jai leggere il manuale di questo farmaco" per aggiungere il prodotto al carrello.

Ce produit est un médicament. Vous devez attester avoir lu la notice avant de pouvoir commander ce produit.

Aggiungi al carrello

Aggiungi alla lista dei desideri

Mediflor Mildac 600mg 15 compresse Eventi depressivi

Descrizione Mediflor mildac manifestazioni depressive 600mg

Mediflor Mildac 600mg di Merck è un farmaco a base di erbe in forma di compresse rivestite utilizzati nel trattamento di breve durata transitori di tristezza e corredati di calo di interesse e disturbi del sonno.

Per gli adulti, Mediflor Mildac 600mg compresse è tradizionalmente utilizzata nei sintomi depressivi lievi e transitori

Suggerimenti e opinioni su mildac cpr 600 mg 15 Application

Prendere 1 compressa di 600 mg al giorno Mediflor Mildac, preferibilmente al mattino. Non superare i 15 giorni di trattamento senza consiglio medico.

Solo per gli adulti. Farmaci, leggere attentamente le istruzioni, si rivolga al farmacista per un consiglio, se i sintomi persistono consultare il medico. Conservare a temperatura non superiore a 25 ° C.

Composizione mildac 600mg cpr 15

Dry metanolo mosto 612 mg. Eccipienti: acido ascorbico, cellulosa microcristallina, sodio sodica, ossido di ferro (E172), ipromellosa, acido stearico, stearato di magnesio, saccarina sodica, silice colloidale, biossido di titanio (E 171), talco, vanillina, qs 1 compressa rivestita con film .


Precauzioni per l'uso con mildac 600mg cpr 15

Questo farmaco è contro-indicato nella seguente situazione:

In associazione con:

  • Orali anti-coagulanti
  • Anticonvulsivanti (etosuccimide, felbamato, fosfenitoina, lamotrigina, fenobarbital, fenitoina, primidone, tiagabina, topiramato, acido valproico, Valpromide) tranne con carbamazepina (vedi associazione consigliato), gabapentin e vigabatrin,
  • Contraccettivi orali,
  • Digossina
  • Immunosoppressivi (ciclosporina, sirolimus, tacrolimus)
  • Inibitori della proteasi (amprenavir, atazanavir, fosamprenavir, indinavir, lopinavir, nelfinavir, ritonavir, saquinavir),
  • Gli inibitori della tirosin-chinasi
  • Irinotecan,
  • Teofillina.

Precauzioni:

  • L'uso di erba di S. Giovanni non è raccomandato durante la gravidanza o di sorta nel termine e nelle donne in età fertile che non usano misure contraccettive (vedere Gravidanza e allattamento).


Gravidanza:

  • L'uso di questo farmaco non è raccomandato, se non diversamente indicato dal medico durante la gravidanza. Se si scopre che è incinta durante il trattamento, consultare il proprio medico immediatamente, si può adattare solo il trattamento per la vostra condizione.


Allattamento al seno:

  • Chiedete al vostro medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale

Introdurre mildac 600mg cpr 15

Scatola di 15 compresse

La nostra farmacia consulenza di esperti

Interazioni con altri medicinali ed altre forme di interazione:


Associazioni contro-indicato:

  • Anticoagulanti orali: diminuzione delle concentrazioni plasmatiche di anticoagulante orale con un rischio di ridotta efficienza e anche l'inversione degli effetti, le conseguenze possono essere potenzialmente grave (evento trombotico). In caso di associazione fortuito, non smettere improvvisamente di prendere erba di San Giovanni, ma controllare INR prima e dopo la sospensione del MILLPERTUIS.
  • Anticonvulsivanti (etosuccimide, felbamato, fosfenitoina, lamotrigina, fenobarbital, fenitoina, primidone, tiagabina, topiramato, acido valproico, Valpromide) se non con carbamazepina (vedi associazione consigliato), gabapentin e Vigabatrin: Rischio di concentrazioni plasmatiche diminuite e l'efficacia del anticonvulsivante.
  • Contraccettivi orali (estrogeni-progestinici, progestinici): le concentrazioni plasmatiche Diminuzione dei contraccettivi orali, con il rischio di ridotta efficienza o la cancellazione degli effetti. In caso di associazione fortuito, non smettere improvvisamente di prendere erba di San Giovanni.
  • Digossina: Diminuzione digossina rischio Ave di ridotta efficienza e anche l'inversione degli effetti, le conseguenze possono essere potenzialmente grave (insufficienza cardiaca scompensata). In caso di associazione fortuito, non smettere improvvisamente di prendere erba di San Giovanni, ma controllare digossina, prima e dopo l'arresto erba di San Giovanni.
  • Farmaci immunosoppressori (ciclosporina, sirolimus, tacrolimus): Diminuzione dei livelli ematici e l'efficacia di immunosoppressiva (o annullare l'effetto), con il rischio di rigetto. In caso di associazione fortuito, non smettere improvvisamente di prendere erba di San Giovanni, ma controllando i livelli ematici di dell'immunosoppressore prima e dopo l'arresto erba di San Giovanni.
  • Inibitori della proteasi (amprenavir, atazanavir, fosamprenavir, indinavir, lopinavir, nelfinavir, ritonavir, saquinavir): diminuzione delle concentrazioni plasmatiche dell'inibitore della proteasi con un rischio di ridotta efficienza o la cancellazione degli effetti, che conseguenze possono essere potenzialmente gravi. In caso di associazione fortuito, non smettere improvvisamente di prendere erba di San Giovanni, ma monitorare l'efficacia dell'inibitore della proteasi, prima e dopo l'arresto erba di San Giovanni.
  • Inibitori della tirosina chinasi: diminuzione delle concentrazioni plasmatiche e l'efficacia di inibitore della tirosin-chinasi, aumentando il metabolismo da erba di San Giovanni.
  • Irrinotécan: diminuzione delle concentrazioni plasmatiche del metabolita attivo di irinotecan, con il rischio di fallimento di una terapia citotossica.
  • Teofillina: Diminuzione teofillina, con il rischio di una ridotta efficienza e anche inversione dell'effetto, le conseguenze possono essere potenzialmente gravi (comparsa di disturbo ventilatorio ostruttivo). In caso di associazione fortuito, non smettere improvvisamente di prendere erba di San Giovanni, ma controllare teofillina, prima e dopo l'arresto erba di San Giovanni.


Uso concomitante non raccomandato:

  • Cabamazépine: Rischio diminuzione delle concentrazioni plasmatiche e l'efficacia del anticonvulsivante.
  • Telitromicina: diminuzione delle concentrazioni plasmatiche di telitromicina, con il rischio di fallimento della terapia anti-infettiva aumentando il metabolismo epatico della telitromicina da erba di San Giovanni.


Interazioni farmacodinamiche:

Associazioni che richiedono precauzioni per l'uso:

  • Gli antidepressivi inibitori della ricaptazione di serotonina (citalopram, fluoxetina, fluvoxamina, paroxetina, sertralina): rischio di sviluppare la sindrome serotoninergica: diarrea, tachicardia, sudorazione, tremori, confusione e coma. Supervisione clinica Regular.
  • Inibitori non-selettivi delle MAO (iproniazide): rischio di sviluppare la sindrome serotoninergica: diarrea, tachicardia, sudorazione, tremori, confusione, o coma.Surveillance clinica regolare.
  • Selective IMAO (moclobemide, toloxatone): rischio di sviluppare la sindrome serotoninergica: diarrea, tachicardia, sudorazione, tremori, confusione, o coma. Supervisione clinica Regular.
  • Linezolid: rischio di sviluppare la sindrome serotoninergica: diarrea, tachicardia, sudorazione, tremori, confusione, o coma. Supervisione clinica Regular.
  • Propafenone: Minori concentrazioni plasmatiche di propafenone aumentando il metabolismo epatico mediante Erba di S. Giovanni

Effetti collaterali:

  • Alcuni casi di sindrome serotoninergica con nausea, vertigini, mal di testa, ansia, dolore addominale, agitazione, confusione) sono stati riportati in letteratura nei pazienti anziani trattati contemporaneamente con un antidepressivo inibitore della ricaptazione della serotonina e erba di San Giovanni . Sindrome regredito dopo l'interruzione erba di San Giovanni (vedere Interazioni con altri medicinali ed altre forme di interazione).
  • Sono stati riportati disturbi digestivi e tipo di pelle a reazioni di fotosensibilità.

Overdose:

Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.

Partenza veloce!

Acquisto veloce

Risparmiare tempo utilizzando il modulo d'ordine rapido. Con pochi click, si può facilmente ordinare i tuoi riferimenti preferiti.

Formulaire de commande rapide

Diventa Fan!

Diventa Fan

Diventa fan della nostra pagina su Facebook e ottenere 5 % sconto!

Se non sei connesso a Facebook, per favore, per favore, effettua il login ed allora rinfreschi questa pagina prima di fare clic sul pulsante che mi piace. In caso contrario, non sarà possibile ottenere il voucher.

Vantaggi Soin et Nature La nostra qualità e la sicurezza garantita
farmacisti
esperti
dati
criptato
pagamento
sicuro
pacco
seguire
A vostra
ascolto