Huile essentielle Orange Amer Citrus Aurantium Amara 

Risultati 1 - 5 sur 5
Mostrando 1 - 5 of 5 elementi

Quali sono le caratteristiche dell'arancia amara?

Nome latino :

  • Citrus aurantium

Famiglia botanica :

  • Rutaceae

Produttori di organi :

  • Foglie, fiori e scorza

Modalità d'azione nota o sospetta :

  • D-Limonene protegge contro il cancro della pelle, fegato, seno e colon, inibisce la crescita delle cellule maligne
  • Linalool è analgesico, antinfiammatorio, ansiolitico, inibisce il rilascio di acetilcolina e riduce il tempo di apertura dei canali ionici alla giunzione neuromuscolare, antiossidante, ipnotico, anticonvulsivante, ipotermico, anestetico locale, antisettico , antivirale

Precauzioni per l'uso degli oli essenziali :

Zest

  • Dermocausticità, repellente per la pelle (non usare puro, sempre diluito)
  • Attenzione in caso di insufficienza renale orale
  • Non raccomandato per inalazione umida
  • Controindicato nelle donne in gravidanza o in allattamento e nei bambini di età inferiore a 7 anni
  • Induttore del citocromo P450 (CYP2B1 e CYP2C), rischio di interazioni farmacologiche, chiedi consiglio al tuo farmacista
  • Può causare allergia cutanea
  • Evitare in combinazione con contraccettivi orali micro-dosati (pillola)
  • Interazioni farmacologiche con oli essenziali di cannella, coriandolo o contenenti aldeidi aromatiche a più del 10%


Piccolo chicco di bigarade

  • Anticoagulante (attenzione alle interazioni con altri anticoagulanti), attenzione alle possibili allergie ai salicilati
  • Rischio di fotosensibilizzazione (nessuna esposizione al sole)
  • Possibile irritazione agli occhi attraverso l'odore
  • Potenzialmente allergenico
  • Interazioni farmacologiche con oli essenziali di cannella, coriandolo o contenenti aldeidi aromatiche a più del 10%
  • Controindicato nei bambini di età inferiore a 6 anni


Neroli

  • Rischio di fotosensibilizzazione (nessuna esposizione al sole)
  • Potenzialmente allergenico
  • Induttore del citocromo P450 (CYP2B1 e CYP2C), rischio di interazioni farmacologiche, chiedi consiglio al tuo farmacista
  • Controindicato nelle donne in gravidanza
  • Possibile irritazione della pelle
  • Evitare in combinazione con contraccettivi orali micro-dosati (pillola)
  • Interazioni farmacologiche con oli essenziali di cannella, coriandolo o contenenti aldeidi aromatiche a più del 10%
  • Controindicato nei bambini di età inferiore a 8 anni

- Nessun uso prolungato senza il consiglio di un professionista

- Tenere fuori dalla portata dei bambini

- Evitare il contatto con gli occhi

- Non mettere mai oli essenziali puri nel naso, nelle orecchie o sulle mucose ano-genitali

L'uso di oli essenziali durante la gravidanza e per le donne che allattano richiede la consulenza di un aromaterapista esperto.


In caso di ipersensibilità o terreno allergico, testare l'olio essenziale prima dell'uso:
- posizionare da 1 a 2 gocce dell'olio essenziale selezionato nella piega del gomito,
- aspetta 10 minuti,
- notare una possibile reazione cutanea

Non esporsi al sole dopo aver applicato un olio essenziale contenente furocumarine (OE espresso dalla scorza di agrumi: limone, mandarino, arancia dolce, ecc.). Questi oli essenziali sono fotosensibilizzanti e aumentano notevolmente il rischio di scottature e ustioni.

Gli oli essenziali fenolici o ricchi di aldeidi sono dermocaustici (aggressivi per la pelle) e devono essere diluiti in un olio vegetale in una proporzione dell'85% di olio vegetale per il 15% di olio essenziale.

L'utilizzo di oli essenziali internamente richiede la consulenza di un professionista. In caso di ingestione accidentale: ingerire olio vegetale e contattare un centro antiveleni.

Gli oli essenziali non sono solubili in acqua. Per un bagno aromatico, utilizzare un disperdente adatto (labrafil, labrasol, disper) in una quantità 4 volte maggiore della quantità di olio essenziale. Non superare le 10 gocce di olio essenziale per 100 litri d'acqua.


Specificità biochimica degli oli essenziali :

Piccolo chicco di bigarade

  • Esteri 58%: acetato di linalile 50%, acetato di geranile 4%, acetato di nerile 2%
  • Monoterpenoli 32% : linalolo 25%
  • Monoterpeni 10%


Neroli

  • Monoterpeni 40%: limonene, beta-pinene (dal 6 al 17%)
  • Monoterpenoli 45%: linalolo, geraniolo
  • 10% di esteri terpenici


Abbaiare

  • Monoterpeni: limonene 86%

Componenti principali dell'impianto :

  • Flavonoidi: tangeretina, nobiletina, naringina e naringenina, eptametossiflavone
  • Alcaloidi: sinefrina e octopamina nella corteccia
  • Olio essenziale di diversa composizione a seconda dell'organo:
    • Olio essenziale di corteccia (scorza): essenza di limonene (85-90%), beta-mircene, decanale, citrali, meranzina, esteri (acetato di linalile, acetato di geranile, acetato di citronellile); cumarine, carotenoidi, vitamina C, flavanoni, citroflavonoidi, pectine
    • Olio essenziale di Neroli (estratto dai fiori): linalolo 30-45%, nerolidolo, farnesolo, linalil acetato 2-15%, limonene, beta-pinene
    • Olio essenziale di foglia (Petitgrain): acetato di linalile 40-80%, linalolo

Partenza veloce!

Acquisto veloce

Risparmiare tempo utilizzando il modulo d'ordine rapido. Con pochi click, si può facilmente ordinare i tuoi riferimenti preferiti.

Formulaire de commande rapide

Vantaggi Soin et Nature La nostra qualità e la sicurezza garantita
farmacisti
esperti
dati
criptato
pagamento
sicuro
pacco
seguire
A vostra
ascolto