bambino aromaterapia 

Risultati 1 - 8 sur 8
Mostrando 1 - 8 of 8 elementi

Quali oli essenziali posso usare senza rischi per il mio bambino ?

La scelta di un olio essenziale per un neonato è molto delicata, da un lato a causa dell'immaturità enzimatica infantile e dall'altro perché l'uso di EO è accompagnato da molte precauzioni; infatti, una manipolazione scarsamente controllata può rivelarsi dannosa o addirittura pericolosa.

Diversi fattori giocano un ruolo nella nocività di un EO come il contenuto di molecole tossiche, il modo di applicare l'EO, il dosaggio o la durata dell'applicazione. Si consiglia quindi di testare un EO prima di qualsiasi utilizzo, applicando una goccia nella piega del gomito per visualizzare una possibile reazione allergica (arrossamento, formicolio, ecc.). Inoltre, l'EO puro non dovrebbe mai essere applicato sulle mucose (naso, occhi, ecc.). Questo tipo di applicazione richiede un'adeguata diluizione sistematica dell'EO

Il tasso di diluizione di un olio essenziale appropriato per un bambino di età superiore a 3 mesi è compreso tra lo 0,5 e l'1% in una sostanza grassa (un olio vegetale per esempio), e questo qualunque sia il tipo di patologia da trattare.

La via cutanea rimane la via migliore per un neonato ; usato correttamente, rimane la via di somministrazione più sicura per il tuo bambino.

Gli oli essenziali che possono essere utilizzati in un neonato a partire dai 3 mesi di età (ovvero tra 4,3 kg e 6,9 kg) sono :

  • Oli essenziali con un chemiotipo Monoterpenol (alcool monoterpene) come l' olio essenziale di palissandro , ad eccezione degli oli contenenti mentolo e metil eugenolo
  • Oli essenziali con esteri chemiotipici come l'olio essenziale di Petitgrain di bigarade (attenzione al rischio di interazioni con anticoagulanti)
  • Oli essenziali con un chemiotipo monoterpenico (idrocarburo monoterpene) come l'olio essenziale di Neroli (attenzione al rischio di interazioni con il cortisone)

AVVERTIMENTO ! È severamente vietato utilizzare oli essenziali con il seguente chemiotipo sui neonati :

  • ALCOOL sesquiterpene (Sesquiterpénols) come l'olio essenziale di Niaouli
  • OSSIDI come ad esempio l'olio essenziale di Eucalipto globulare
  • IDROCARBURI SESQUITERPENICI ( Sesquiterpeni ) come ad esempio l'olio essenziale di Absynthe
  • FENOLI (Acidi fenici ) come ad esempio l'olio essenziale di Origano
  • ALDEIDI AROMATICHE come l' olio essenziale di cannella di Ceylon
  • ALDEIDI TERPENICHE come ad esempio l'olio essenziale di Ceylon Lemongrass
  • ETERI (fenoli metil eteri) come ad esempio l'olio essenziale di anice verde
  • CHETONI come ad esempio l'olio essenziale di Lavender stoechade
  • LATTONI come l'olio essenziale di artemisia cinese
  • COUMARINE come l'olio essenziale di prezzemolo
  • FTALIDI come l'olio essenziale di Levistico

Alcuni oli essenziali possono essere tossici e pericolosi senza controllare le loro precauzioni per l'uso. In caso di dubbio, si consiglia quindi di rivolgersi all'idrolaterapia (acque floreali) per neonati.

Un idrosol non è potente come un olio essenziale , tuttavia essendo costituito da acqua (acqua floreale), trattiene molecole odorose idrosolubili e rimane leggermente profumato, avendo determinate proprietà terapeutiche; come l'acqua di fiori d'arancio utilizzata per regolare il sonno dei bambini.

Partenza veloce!

Acquisto veloce

Risparmiare tempo utilizzando il modulo d'ordine rapido. Con pochi click, si può facilmente ordinare i tuoi riferimenti preferiti.

Formulaire de commande rapide

Vantaggi Soin et Nature La nostra qualità e la sicurezza garantita
farmacisti
esperti
dati
criptato
pagamento
sicuro
pacco
seguire
A vostra
ascolto